autostima della trollona pedrazza

Aggiornamento. Le quattro teste di cazzo che gestiscono le pagine fogna hanno pubblicato questo articolo (a dimostrazione di quanto sono deficienti), in sostanza si tratta di un misero tentativo per negare ancora una volta che sono loro gli admin. Poveri coglioni, avete lasciato tante di quelle tracce in giro, che anche il coglione cornuto di merda che scrive da voi cliccare qui, ha capito che vi state arrampicando sugli specchi. A proposito Carloni di merda, hai fatto le denuncia? La tua ex si tromba ancora l’impiegato della banca? Hai scoperto se è lui il padre di tua figlia? Cacciatore di merda. Tranquilli luridi vigliacchi, il vigile mancato e la parrucchiera di merda (licenziata da Amazon, a ribadire quanto è cretina) sono lontani, Bologna no. Non sei tu Beppe di merda? Pazienza, sempre da te verranno a portarti la pizza in omaggio e non saranno pochi, te lo garantiamo. Salutateci anche il cretino che rimorchia le ragazzine alle primarie con la Gatta sulle spalle, degno del padre di merda che si ritrovava. Ciao merde…

Avvisiamo i navigatori che se usiamo questo linguaggio è solo per rendere giustizia a tutte le Animaliste che questa grassona laida di merda ha bullizzato e bullizza da anni. Si chiama Giulia Pedrazzini alias Giulia Pedra. Questa latrina con i piedi, gestisce alcune pagine fogna insieme al suo convivente Giuseppe Bonafede (cliccate sui nomi e le parole in grassetto), un povero stupido che si fa comandare dalla lardosa, si da arie da professore, in realtà fa il guardiamo notturno, classico lavoro di chi non trova altro, sfigato con una faccia da coglione acchiappa schiaffoni. Gli altri due coglioni falliti di merda, cono Stefano Giordani (vigile urbano precario) e Alessia Di Manno (parrucchiera che lavora in nero nella casa dei nonni), quest’ultima è un’altra tazza di ceramica da record, convintissima di essere una figa imperiale, in realtà ha una circonferenza da mongolfiera, ha merda al posto del cervello.

In attesa dell’uscita del prossimo articolo su queste quattro merde, dove daremo una “mano” a chi li sta cercando da tempo, non potevamo non commentare l’ultima perla postata dalla grassona più brutta dei social. Pensate che tarocca le sue foto, talmente stupida che tenta di modificare la sua faccia orribile, quando tra fisico di merda e viso orripilante, questa chiavica di merda nemmeno nella differenziata troverebbe una locazione. Ve li immaginate quando Beppe e questa latrina infame scopano?

Ecco la perla della fogna vivente a cui una risposta è doverosa, si riferiva al nostro Movimento…

Siamo dei bugiardi? Sicura cloaca di merda? Siamo bugiardi quando affermano che sei una della donne più brutte, frustrate e infami d’Italia? Le “minchiate” non occorre che le giri, basta fare una ricerca con il tuo nome in rete per trovarle, sei famosa grande testa di cazzo. Il tuo uomo? Un fallito stupido che ha trovato l’unico lavoro di merda che poteva fare, uno che si è diplomato in età avanzata alle serali, dato che il diploma altrimenti se lo sognava. Un codardo di merda che dal vivo prederebbe schiaffoni anche dai ragazzini, un pezzo di merda che scrive mail ai provider per tentare di nascondere la montagna di merda che vi sta sotterrando, e siamo solo agli inizi, avete trovato quelli giusti che non dimenticano e che comunque fino ad oggi si sono limitati a prendervi per il culo. Tornando alla laida, Giulia Pedrazzini alias Giulia Pedra, si vanta di essere veterinaria, in realtà è fuori corso da una vita, non è iscritta a nessun albo, come la sua amica fallita parrucchiera, ha segatura al posto del cervello. Infine, invidia? Invidia? INVIDIA? Ma lo vede questa grassona di merda che era meglio se stava in silenzio? Guardate questa latrina e il suo compare che fa la guardia giurata, pensano veramente che ci possa essere qualcuno che li può invidiare? Una coppia di merda unica! Giulia Pedrazzini alias Giulia Pedra, oltre che orrenda, laida, con il doppio mento, si veste di merda ed ha pure i peli sulle gambe…

Giulia Pedrazzini alias Giulia Pedra è una vivisettrice (mancata) di merda, si divertiva a torturare gli Animali in laboratorio, ora lo fa a casa sua, arrotonda con il traffico di Cani, grazie al suo messaggio i ragazzi Padovani ora si divertiranno con un maneggio.

Le sue vittime preferite Carmen Luciano, Daniela Martani. Trovate le differenze tra Daniela e il rutto con i piedi…

Leggi Anche

il trollone caccatore tradito…

Premessa: se usiamo un determinato linguaggio, è solo per rendere la pariglia ai leoni da …