Azione sull’Adige a Verona in difesa degli Orsi e Lupi del Trentino

Domenica 16 giugno è iniziata l’offensiva d’estate di CENTOPERCENTOANIMALISTI in difesa degli Animali Liberi, in primo luogo Orsi e Lupi, minacciati di sterminio nel Trentino.

I militanti del Movimento hanno disceso l’Adige in gommone, passando attraverso il centro di Verona, esponendo uno striscione di denuncia: lo scopo è far conoscere la politica della giunta provinciale di Trento che insistono nella criminalizzazione degli Animali e nella ricerca di ogni pretesto perabbatterli: in questo seguono i desideri di cacciatori, speculatori, allevatori, insomma la parte più arretrata della popolazione trentina.

Mentre ipocritamente sbandierano immagini di boschi e montagne, presentandosi come un Eden ecologico. La realtà è ben diversa: lo striscione in lingua inglese, rivolto soprattutto ai turisti stranieri, e la scelta di località famose a livello internazionale (come nei recenti biitz), hanno proprio lo scopo di smascherare i politicanti che parlano di Natura ma nei fatti la uccidono.

I nostri militanti si sono fermati presso i ponti, le persone che hanno notato la protesta, hanno espresso piena solidarietà.

VIDEO

LE FOTO

Leggi Anche

Genova – Militanti fanno irruzione al palazzo della regione Liguria

Giovedì 18 luglio in tarda mattinata, Militanti Centopercentoanimalisti hanno fatto irruzione alla Regione Liguria raggiungendo …