Riva del Garda – blitz in difesa degli Orsi del Trentino

Riva del Garda, in provincia di Trento, è una località meta di molti turisti italiani e stranieri, soprattutto tedeschi.

Sabato 18 maggio, alle ore 12:00 circa, Militanti del Movimento Centopercentoanimalisti si sono recati al centro della località turistica, ed hanno portato la protesta contro la politica anti-Animali di Fugatti e della sua Giunta, come è stato fatto all’Aeroporto Internazionale di Verona e al Muse di Trento: uno striscione in lingua inglese, per denunciare a livello internazionale la vergogna trentina.

Fugatti, pur essendo costretto a permettere il trasferimento di due Orsi da lui già condannati a morte, non recede dalla linea tanto cara ai suoi sostenitori, cacciatori allevatori e speculatori: gli Animali liberi danno fastidio, intralciano commerci e intrallazzi, quindi vanno eliminati, per la gioia degli esecutori, i cacciatori.

Mentre la Regione ostenta, nella sua pubblicità, visioni ecologiche, è bene che i turisti sappiano cosa c’è realmente dietro i manifesti e gli spot con le immagini delle Dolomiti.

La nostra esortazione è chiara: tutti devono sapere la vera realtà del Trentino.

VIDEO

FOTO

Leggi Anche

Giro d’Italia – Militanti in azione – striscione vs il Trentino

RESOCONTO DELL’AZIONE DI IERI AL GIRO D’ITALIA. Il 90% degli italiani è contro l’eliminazione degli …