resoconto presidio vs il palio di Montagnana (PD)

Circa quaranta attivisti hanno partecipato, domenica 3 settembre, al presidio contro il palio di Montagnana (PD), presidio indetto da CENTOPERCENTOANIMALISTI con l’adesione di Animalisti Italiani e P.A.E.

Episodio da segnalare: gli organizzatori del palio avevano posizionato una barriera verde per “oscurare” il presidio, i Militanti arrivati in anticipo l’hanno notata e avvisato chi di dovere, paventando l’annualmento della manifestazione. Successivamente la barriera è stata stata tolta.

Per CENTOPERCENTOANIMALISTI è un appuntamento che si ripete da anni, e i militanti hanno potuto rendersi conto come, anno per anno, gli spettatori siano diminuiti visibilmente di numero. Quest’anno erano meno ancora del precedente: e , cosa notevole, sono diminuiti i figuranti che danno vita alla manifestazione. Domenica è stata una giornata particolarmente afosa, e i Cavalli hanno sofferto molto anche per le molte false partenze.

Alla corsa ha partecipato il noto fantino senese Alessandro Chiti, che i militanti hanno omaggiato in modo particolare (e non ha vinto). La corsa si è conclusa per fortuna senza incidenti, è comunque tempo che queste manifestazioni vengano abolite, nel rispetto degli Animali.

VIDEO

FOTO

Leggi Anche

Genova – Militanti fanno irruzione al palazzo della regione Liguria

Giovedì 18 luglio in tarda mattinata, Militanti Centopercentoanimalisti hanno fatto irruzione alla Regione Liguria raggiungendo …