la vergognosa “corsa delle Lumache” – azione a Pizzighettone (CR)

Evidentemente c’è chi non sa più cosa fare per passare il tempo e attirare l’attenzione. A Pizzighettone (CR) , con il patrocinio del comune e della Regione Lombardia che ha pure donato una grossa somma, organizzano una “Corsa delle Lumache”. Animali tra i più fragili, vulnerabili e docili in assoluto a cui verrà attaccato un numero sulla conchiglia!

Ci immaginiamo con 270 concorrenti, questo è il numero massimo dei concorrenti prefissato dagli organizzatori, quale sarà il terrore che proveranno queste povere creature e il loro destino. Ci sono Animalisti che le tolgono dalla strada per non schiacciarle, e dopo ci sono questi autentici trogloditi che le usano e maltrattano, una vergogna assoluta che non può passare inosservata! Le Lumache (in realtà si tratta di Chiocciole) sono Animali notoriamente non adatti alla corsa.

A quale scopo costringerle a questa farsesca gara? Perché usare Animali, ancora una volta, per il divertimento degli umani? Pensano che le Chiocciole non soffrano, prelevate dal loro ambiente e costrette a questa pagliacciata? Manca completamente ogni senso etico, e manca il rispetto verso ogni essere vivente. Quanto è diseducativo per i bambini che venga loro insegnato, anziché a rispettarle, a usare questi Animali come giocattoli!

È già prevista una denuncia da parte nostra a questi signori, inoltre se le Lumache non fossero selvatiche, la questione sarebbe ancor più grave. Contro questo evento idiota e crudele, militanti del Movimento Centopercentoanimalisti, nella serata del 28 settembre, hanno affisso due striscioni di protesta all’ingresso del municipio e all’interno della stazione “porta d’Adda”. Questa vergogna non resterà impunita, poco ma sicuro!

Il video dell’azione

Le foto

Leggi Anche

Verona: intervento dei Militanti per salvare i Piccioni imprigionati all’interno della DHL

Nei giorni scorsi, i dipendenti della DHL di Verona hanno chiesto l’intervento dei Militanti di …