Portofino (Genova) – in difesa dei Lupi e degli Orsi

PORTOFINO (GENOVA) – Sabato 29 giugno, in tarda mattinata, alcuni nostri Militanti si sono recati nella piazza principale di Portofino (Genova) ed hanno esposto uno striscione in lingua inglese per attirare sopratutto i turisti, per far sapere cosa succede ai Lupi ed Orsi in Liguria e Trentino.

Animali protetti, diventati una scusa per coprire la propria incapacità nel gestire la questione da parte dei politici.

Ammazzare è l’unica soluzione per questi signori! Questa è la “normalità” dei cacciatori, coccolati dalle amministrazioni locali e, purtroppo, dal governo centrale che non dice una parola sulle mattanze in atto.

Dopo i vari blitz a Venezia e Verona, città frequentate in questo periodo soprattutto dai turisti stranieri, anche Portofino (luogo d’élite) è stato “firmato”.

Tantissime le foto scattate allo striscione esposto in piazza e molti i gesti di solidarietà da parte dei turisti nei confronti dei Militanti, segno tangibile che i cittadini di ogni nazionalità sono dalla parte dei Lupi e degli Orsi. Fantastico il gestore di uno dei bar della piazza (si vede nel video), uscito dal suo locale gridando: GRANDI!

VIDEO

LE FOTO

Leggi Anche

Genova – Militanti fanno irruzione al palazzo della regione Liguria

Giovedì 18 luglio in tarda mattinata, Militanti Centopercentoanimalisti hanno fatto irruzione alla Regione Liguria raggiungendo …