Padova – blitz al municipio per salvare Thor e Nike dal lager

Continua il calvario dei due Cani della Polizia Locale di Padova, Thor e Nike, e dei loro ex conduttori che avevano stabilito con loro un forte legame affettivo. Ora il Comune si è impuntato, per pura ripicca, e in particolare il comandante della Polizia Locale fa ostruzionismo.

I due ex conduttori, attraverso i loro legali, avevano chiesto di acquistare Thor e Nike: il Comune ha sparato una cifra assurda, nonostante gli Animali gli siano stati donati dall’Università di Padova. Ora ogni trattativa è sospesa, e i Cani sono detenuti nel canile della Tenuta del Campo Nord a Piazzola sul Brenta (PD), di proprietà di Marco Bellò: addestratore noto per usare metodi “spartani”, che provocano scompensi agli Animali.

Ma ai burocrati del Comune questo importa poco, tanto che col signor Bellò mantengono da anni rapporti di affari. La situazione deve essere sbloccata, i Cani vanno liberati e restituiti a chi li ama veramente. Centinaia di cittadini padovani si sono già espressi in questo senso. Continuerà il Sindaco a far finta di niente?

Nella notte tra il 6 eil 7 marzo militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI hanno affisso un manifesto di liberazione Animale e uno striscione di protesta sul cancello del municipio di Padova, ora basta! Thor e Nike devono tornare a casa!

DSC09203 DSC09204 DSC09206 

Leggi Anche

Vicenza – manifesto vs Vannacci e Cruciani

Manifesto al teatro Astra di Vicenza vs Vannacci e Cruciani. Sabato 23 marzo il generale …