corteo con gli Animali di Saronno, è successo di tutto (video e foto)

Presidio vs il corteo con gli Animali di Saronno.

Specifichiamo che lo striscione del Movimento è stato appeso capovolto per una forma di protesta, lo spieghiamo, non si sa mai, è giusto aiutare i ritardati che ci sono in giro, ignoranti e limitati di comprendonio. Nel caso specifico, per contestare il governo che non ha ancora approvato il regolamento per le pene severe nei confronti di chi maltratta gli Animali.

I Militanti di Centopercentoanimalisti hanno esposto due striscioni. Il primo: “politici locali e Trentini siete tutti aguzzini!”. Il secondo dedicato al povero Cane Aron, bruciato vivo da uno squilibrato. 

Dopo le ultime notizie desolanti provenienti dal TAR di Trento e l’identificazione del povero Orso Mj5, è palese che i politici del Trentino ed alcuni villici, hanno dichiarato guerra agli Animalisti e tutti gli amanti degli Animali, ma noi accettiamo la sfida come abbiamo sempre fatto. 

Dobbiamo ammettere che di Animali se ne sono visti veramente pochi rispetto agli altri anni, questo significa che le nostre azioni in tutti questi anni, sono servite a convincere il Sindaco ed organizzatori ad eliminare gradualmente gli esseri senzienti senza voce che noi difendiamo.

Ieri alcune attiviste sono uscite dalla zona transennata in due occasioni. Una Militante ha riportato delle piccole contusioni, oggi comunque sta bene. 

Sia chiaro nessuna polemica con le FdO, tra l’altro sempre molto gentili nei nostri confronti, noi di Centopercentoanimalisti ci prendiamo sempre la responsabilità delle nostre azioni, quindi se usciamo dalle righe non facciamo di sicuro le vittime nel caso di colluttazioni. 

Ringraziamo il personale della croce rossa che si è subito mobilitato per curare la nostra Militante, grazie anche ad un graduato della Polizia locale di Saronno che si è interessato allo stato di salute della nostra Attivista. Anche uno degli organizzatori della sagra ha chiesto se c’era bisogno di un soccorso mobile, a cui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti. 

La volontà da parte degli organizzatori di diminuire gli Animali alla sagra di Saronno si è toccata con mano, davvero pochi quest’anno. I buoi, il maialino in gabbia, le decine di Animali da cortile che si erano visti nelle precedenti edizioni sembrano un brutto ricordo. Sindaco e organizzatori facciano la cosa giusta: puntino sul corteo (uno dei migliori d’Italia), ma senza Animali.

VIDEO

FOTO

Leggi Anche

Verona – befana Animalista consegna carbone alle impellicciate e calze ai bambini con i Cani

Domenica 6 gennaio, la Befana è arrivata  puntuale a Verona, su iniziativa di CENTOPERCENTOANIMALISTI. Accompagnata …