Stefanone il trollone insieme al bidone (soncretenperdavver)

Anche se questo coglione di nome Stefano Giordani continua a negare che sia lui a gestire la pagina SCP original insieme ad altri tre coglioni falliti della sua specie, questa è la sua scheda fornita da DEBUNKUNG ANTIVEGAN.

Vi diamo una dritta in più, questo uomo di merda ha una fidanzata con una quantità di merda nel cervello illimitata, fallita come vivisettrice, dopo essere stata licenziata da Amazon si è ridotta a lavorare in nero in casa dei nonni facendo la shampista. Questo l’indirizzo del “negozio” dove l’arista del Photoshop pratica il suo lavoro di merda Via di Gagno, 80 56123 Pisa. L’indirizzo è pubblico.

Nome: Stefano

Cognome: Giordani

Soprannome: Alucard, Draco, Tristan

Nascita: 1982 

Nazionalità: italiana

Città: Piombino, Pisa

Animali: un setter inglese

Istruzione: diploma 5a superiore, università (biologia) mai completata 

Hobby: manga, videogiochi, deridere sui social i Vegani

Segni particolari: psoriasi al volto, calzini visibili da sandali e scarpe, odio radicato verso i vegani e gli Animali, i credenti, quelli che hanno dubbi sulla Scienza, fissazione per i peti 

Segni di squilibrio: commentare col profilo personale le pagine da lui aperte per farle sembrare seguite, riferirsi a se stesso con terza persona singolare interpellando le sue pagine fingendo di essere spalleggiato.

Fonte: DEBUNKUNG ANTIVEGAN

Ecco la faccia del coglione che indossa una cravatta di merda che ha pure comprato…

Ecco la cretina shampista, Alessia Di Manno artista del Photoshop, che si crede una figa imperiale, la realtà invece….

Questi sono gli altri coglioni che gestiscono la pagina insieme al figlio di puttana Stefano Giordani, esattamente Giulia Pedra alias Giulia Pedrazzini, altra fallita che lava le scale all’università, mai laureata, detta la tazza di ceramica. Giuseppe Bonafede alias Beppe Bonafede, altro fallito costretto a fare un lavoro di merda perché non trovava altro. Ridotto a fare le serali in età avanzata per non risolvere un cazzo. Noto puttaniere di Bologna.

Leggi Anche

il rosiko dei trolloni

IL nuovo gioco! I soggetti in questione, bullizzano, deridono, insultano gli Animalisti, soprattutto le Animaliste, …