Michela e la ”sfattoria degli ultimi”… mancanza di stile…

La notizia della sospensione per l’abbattimento degli Animali della “sfattoria degli ultimi” ha riempito di gioia il cuore del mondo Animalista.

Solo una nube ha oscurato la felicità di molti di noi: Michela Vittoria Brambilla ha pubblicato sulla sua pagina social un post imbarazzante, poco importa se dopo l’ha corretto (tre volte).


Oltre che a complimentarsi con lei stessa per il risultato ottenuto, accusava altri Animalisti di aver fatto dirette fb e passerelle. Peccato Michela, davvero peccato questa mancanza di stile.

Ovvio che il post era diretto ad Enrico Rizzi, anche il cavaliere l’ha capito (disposti a spiegarla). La realtà però rimane: se non ci fossero state quelle dirette, molto probabilmente l’eco mediatico e la mobilitazione non ci sarebbero mai stati. Cara Michela, con quel post sono state offese centinaia di persone che hanno lasciato tutti i loro impegni per essere presenti, Enrico per esempio aveva rinunciato alle sue ferie pur di esserci.

Solo questo volevamo dire. In un mondo Animalista allo sfascio, intriso di infami, bugiardi, millantatori del nulla e chiacchieroni, invece di far quadrato per gli Animali, continuiamo a far battute idiote infarcite di tracotanza.

A pensar male ci verrebbe da dire che le elezioni sono vicine, uccidere quei poveri Animali non sarebbe una buona mossa per il PD, ma si potrebbe sfruttare la situazione dall’altra sponda, o no? Saremmo ben felici di sbagliarci, ma la burocrazia dei tribunali da queste parti la conosciamo bene, quindi il 15 settembre inizierà il dibattito, ma la sentenza potrebbe arrivare dopo le elezioni… hanno iniziato con i Maiali, dopo arriverà il turno degli Animali domestici. È tutto scritto da tempo.

Leggi Anche

l’ipocrisia dell’ente parco dei Colli Euganei…

L’Ente Parco Colli (Colli Euganei, Padova), di cui ci siamo occupati più volte, lancia un’iniziativa …