Mattanza dei Cinghiali – presidiata la sede della polizia provinciale di Varese

Martedì mattina alcuni Militanti della Sinergia Animalista (Centopercentoanimalisti e Fronte Animalista), hanno effettuato un presidio di protesta davanti alla sede della Polizia provinciale sezione ittico-venatoria, in via Fontanelle 5 a Malnate (Varese).

Uno degli agenti di della Polizia provinciale, due settimane fa ha sparato ed ucciso senza pietà e senza scrupoli, una Mamma e alcuni dei suoi Cuccioli a Cunardo (Varese). Sul posto erano intervenuti anche i Carabinieri per gli accertamenti del caso. Pensiamo che, come spesso accade, la questione verrà archiviata, e l’agente non pagherà per il vile atto che ha compiuto, oltretutto in un parco vicino alla strada. Ci chiediamo che addestramento possa aver fatto quell’agente, d’altronde è risaputo che i cacciatori se ne infischiano delle regole, nel caso specifico questo soggetto rappresentava la legge, quindi la faccenda si aggrava. Durante il presidio, nonostante l’ufficio della polizia provinciale fosse aperto, nessuno ha messo fuori il naso.

Dopo il presidio di questa mattina, ne seguiranno altri, la vergogna di Cunardo non può, e non deve rimanere impunita. Nessuna tregua agli aguzzini.

Leggi Anche

appeso striscione pro Orsi del Trentino sulla SP527 Rescaldina/Saronno

Continua la detenzione di due Orsi nella struttura del Casteller, Trento, struttura gestita dai cacciatori. …