La corsa illegale dei Buoi di Asigliano Vercellese

Domenica 8 maggio Fronte Animalista (organizzatori), AVI, Centopercentoanimalisti, Enrico Rizzi, Riccardo Manca hanno contestato la vergognosa corsa dei buoi di Asigliano Vercellese (Vc). 

Ignorate completamente le regole fondamentali per l’incolumità degli Animali e del pubblico. Balle di fieno assenti, sabbia sull’asfalto insufficiente e, fatto gravissimo, nastro all’arrivo che, come ben sappiamo, i poveri Animali vedono come ostacolo da saltare. Le immagini lo confermano. 

Paolo Mocavero (Centopercentoanimalisti) ha chiesto un incontro con il comandante della Polizia municipale del paese. All’incontro erano presenti anche i responsabili delle altre sigle animaliste sopraccitate, oltre al dirigente della Polizia di Stato e agenti della Digos. Mocavero chiedeva al comandante dei vigili come fossero giunti in loco i carri della gara. Il graduato rispondeva, dopo attimi di incertezza, che i carri erano arrivati percorrendo strade del traffico urbano. 

Mocavero chiedeva al comandante se i carri avessero l’autorizzazione rilasciata dalla Motorizzazione Civile e la targa di identificazione del mezzo, rilasciata dal sindaco, come prevede l’Art. 67 del codice della strada. Inoltre, se i conducenti dei carri avessero superato i test antidoping

A quel punto, il comandante si impegnava a verificare quanto richiesto e a comunicarlo prima della partenza della corsa. A 15 minuti dalla partenza il dirigente della Polizia di Stato riferiva agli animalisti che la verifica del comandante aveva dato esito negativo.  

In questi termini la gara non doveva essere svolta per mancanza delle condizioni di sicurezza dei carri e per mancanza dei certificati che attestassero l’idoneità fisica dei conducenti. La gara, purtroppo, in barba alla legge italiana, veniva comunque effettuata.  

Non sono mancati i momenti di tensione con gli spettatori.  

Nei prossimi giorni verranno depositate decine e decine di denunce dagli Animalisti di tutta Italia a carico del comandante della Polizia Municipale di Asigliano Vercellese che ha autorizzato la corsa dei buoi ed eventuali responsabili. 

Leggi Anche

Corteo a Verona per la liberazione dei Beagle e azione in via Fleming

Sabato 26 marzo, si è svolto a Verona il corteo per la liberazione dei Beagle …