Cinghiali investiti? Questa volta è andata diversamente…

San Biagio. E’ stato investito da un’auto e 25 giorni dopo è morto, in ospedale, dove era stato ricoverato a causa delle ferite riportate. Artemio Landi, 88 anni, di San Biagio, meglio conosciuto col soprannome di “Marmanen”, non ce l’ha fatta: il suo cuore ha cessato di battere, complici forse anche precedenti precarie condizioni di salute.

Era il 1 agosto scorso. Quel giorno, intorno alle 15,30, il sella alla sua bicicletta, usciva dal cimitero locale, dopo aver fatto visita ai suoi cari, defunti. Ma all’improvviso, al termine di un vialetto scarsamente visibile, all’incrocio con Via Morari, è stato investito da un’auto con al volante un uomo, un 75enne di Argenta, che tornava a casa, viaggiando verso la Statale 16. L’anziano ciclista è stato sbalzato dalla sella, cadendo pesantemente sull’asfalto dopo un volo di una decina di metri. Lì è rimasto disteso, dolorante per le fratture multiple subìte, ma cosciente, sino all’arrivo del 118, che lo ha caricato a bordo di un’ambulanza, diretta all’ospedale Vandini-Mazzolani, dove appunto è purtroppo deceduto giovedì scorso.

La sua scomparsa ha destato grande cordoglio e commozione nella frazione. L’intera comunità si è stretta, con messaggi di affetto e vicinanza, attorno al dolore dei famigliari: la moglie, le figlie, generi, nipoti e parenti tutti.

Con un passato da operaio, e da cacciatore, Landi da sempre nutriva l’amore per i cani, l’ambiente e la tutela degli habitat naturali. Le condoglianze, ed un particolare ricordo, sono stati espressi dagli amici che con lui han sempre condiviso queste tematiche, e la comune passione per l’attività venatoria. I funerali si son svolti ieri pomeriggio (sabato 28 agosto).

Dopo la benedizione la salma, composta nella camera ardente, è stata trasferita a Molinella per la cremazione.

Fonte: Estense Com

Leggi Anche

7 anni di carcere per chi ruba un Animale domestico

3 settembre 2021 – Guai in vista per i ladri di cagnolini nel Regno Unito. …