Cavallo infortunato gravemente durante il Palio di Castel di Piano

Dopo l’infortunio durante la “provaccia” del 7 settembre al cavallo del Monumento, Montiego, che si è fatto male a una spalla (per fortuna senza conseguenze gravi), nella corsa vera e propria, terminata poco dopo le 19 dell’8 settembre, un altro cavallo è rimasto infortunato in modo più grave a una zampa. Dopo la caduta alla “provaccia” il superfavorito Mari ritira il cavallo che era inciampato. In passato era successo solo al Borgo

Si tratta di Quativoglio, cavallo della contrada Borgo, che durante la gara è caduto. Il fantino, Antonio Siri, è stato disarcionato e se l’è vista brutta, in pista, con gli altri cavalli lanciati nella corsa della Tonda di piazza Garibaldi. Al momento non sono state rese note le condizioni dell’animale. Il fantino invece si è rimesso in piedi e, dopo la gara, era di nuovo in piazza tra la folla.

Alla fine sono rimaste in gara le contrade di Poggio, con il cavallo Quasimodo di Gallura e il fantino Giuseppe Zedde detto Gingillo, e delle Storte, con il cavallo Radeski e il fantino Carlo Sanna detto il Brigante, arrivate proprio in questo ordine. Poco prima della gara una persona tra il pubblico ha avuto un malore ed è stato necessario l’intervento dell’ambulanza.

 Fonte: Il Tirreno

Leggi Anche

vietata la vendita di Animali nei negozi…

15 dicembre 2022 – “In un momento in cui nei rifugi ci sono animali domestici …