cacciatore di 43 anni ci lascia….

Era partito in mattinata dalla sua casa di Cler, a Sedrina, per la caccia che era solito fare nella Lomellina, in provincia di Pavia. Daniel Gotti, 43 anni, è stato trovato morto da altri cacciatori in mezzo ai campi. Secondo i carabinieri a stroncare il giovane sarebbe stato un malore. Accanto a lui c’era il suo cane. E’ accaduto nella mattina del 10 dicembre, nella campagne di Robbio (Pavia). Sposato, padre di una figlia adolescente, lavorava come autista in una ditta di scavi. La caccia era la sua passione, che praticava non appena aveva un po’ di tempo libero. Per anni era stato nella sezione cacciatori di Sedrina e poi di Bracca. Profondo il cordoglio della comunità di Sedrina e dei cacciatori, suoi amici per anni.

Fonte: valbrembanaweb

Leggi Anche

cacciatore vola dall’altana e non torna più a casa

(ANSA) – VENEZIA, 01 GIU – Un cacciatore, G.B., 49 anni, di Chiesa D’Alpago (Belluno) …