cacciatore 20enne muore al posto del Cinghiale

20 ottobre 2018 – E’ morto il ventenne di Santa Rufina, Marco Tosti esperto cacciatore, colpito da un proiettile questa mattina poco prima delle 10 durante una battuta di caccia al cinghiale, in una zona tra Santa Rufina e Cupaello. Il ragazzo aveva riportato una ferita al basso addome sinistro ed è stato trasferito in ambulanza al de Lellis dove è stato operato d’urgenza, ma i sanitari non sono riusciti a salvargli la vita. La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti. Sul posto sono intervenuti carabinieri, vigili del fuoco ed un elicottero del 118, che però non è intervenuto, visto che il giovane è stato trasferito in ambulanza nel vicinissimo nosocomio reatino. Purtroppo per lui non c’era più nulla da fare.

Fonte: Il Messaggero 

Leggi Anche

Alghero premiata miglior città per il benessere Animale

20 gennaio 2020 – Alghero leader nazionale per le politiche del benessere animale. Le iniziative …