Bonafede e la banda dei trolloni

Per chi ancora non lo sapesse, questi rimbambiti sotto, gestiscono numerose pagine antivegane dove bullizzano gli Animalisti. Hanno tentato goffamente di negare che siano loro, ma invece lo sono alla grande. Delle quattro teste di cazzo, Stefano Giordani (Tristan) e Giulia Pedrazzini alias Giulia Pedra (Rossana) sono quelli più attivi, collegati h24 al computer, Natale e festivi compresi.

Stefano Giordani, uno che dal vivo prenderebbe venti sberloni al secondo, in estate fa il Vigile urbano precario, da grande infame qual è, mette le multe alle auto in divieto di sosta. In rete si sente un supereroe, nella vita quotidiana è un povero sfigato. Da notare come si veste e la cravatta di merda che sfoggia, a dimostrazione della sua estrazione agreste. Se qualcuno lo riconosce ci contatti…

Lei è Giulia Pedrazzini alias Giulia Pedra, ha fallito all’università, si vanta di essere veterinaria, in realtà spala la merda nelle stalle didattiche, presa per il culo fin da piccola, insieme alla fogna Di Manno (sotto) additano gli altri di avere eccessi adiposi, queste due cloache arrotondano rivendendo le loro mutande ai laboratori clandestini, che confezionano paracaduti…

Alessia Di Manno, la fidanzata del fallito Stefano Giordani, silurata all’università di Pisa, nonostante suonasse il flauto ai professori per passare gli esami. Odia Carmen Luciano (al contrario suo laureata) e Daniela Martani per la sua bellezza. Una professionista del Photoshop, ha scoperto un programma che le “lima” le caviglie stile palo delle luce che si ritrova. Non trova lavoro, nemmeno nei “glory hole”, i professori hanno sparso la voce. Disoccupata, fa la parrucchiera in nero dai suoi nonni.

Lui è Giuseppe Bonafede, il più coglione dei quattro. Tempo fa scrisse una mail ai nostri provider nella speranza di far togliere la faccia da coglione che si ritrova da questo sito. Fidanzato e zerbino di Giulia Pedra. Ha trovato una lavoro come guardia giurata, ha frequentato le scuole serali, ha tanta di quella merda in testa, che i suoi colleghi lo sentono arrivare a centinaia di metri di distanza, così anticipano il ravanamento alle palle. Talmente coglione che spamma gli articoli dei trolloni che riguardano lui e la cloaca ogni volta che i quotidiani pubblicano articoli su di noi. Noto puttananiere di Bologna.

Lui è il padre di Giulia Pedrazzini, tale Claudio Pedrazzini. Perchè lo citiamo? La figlia cloaca parla spesso di pannolati nei suoi deliri, ora capiamo il perché.

Stefano Giordani nel giorno del suo compleanno affollatissimo (pensate che vita di merda fa questo cretino), insieme alla nonna (pannolata di sicuro) e Alessia Di Manno, quello che ha scattato la foto è il cameriere. Le due donne hanno usato la stessa tovaglia primaverile per confezionare il vestito e la cravatta del coglione, immersa prima in varechina, altrimenti sembrava troppo palese il risparmio. Lo smalto sulle mani? Il deficiente viene usato frequentemente dalla parrucchiera per sperimentare i trucchi, ma ne parleremo nel prossimo articolo. Pure il prosecco al discount ha comprato, sto pezzente.

Giulia Pedrazzini alias Giulia Pedra miss pozzi ginori e Giuseppe Bonafede, lui sembra anche contento… (questa non ve la possiamo spiegare).

Un vecchio post di queste merde pubblicato nelle loro pagine fogna, proprio loro fanno queste battute, ce ne vuole di coraggio, tanto per capire quanto sono schifosi…

Leggi Anche

SonCretenPerdavver original

Ricordiamo che se usiamo un determinato linguaggio è solo per rendere la pariglia a chi, …