arcieri di Turate – accettiamo la sfida

Gli “arcieri” di Turate rifiutano fermamente di sostituire le sagome di Animali, che si divertono ad infilzare, con normali target. Era prevedibile: fossero abbastanza intelligenti da capire il problema, non le avrebbero mai usate.

Il presidente della “compagnia arcieri” (pensano di essere ancora nel medioevo) esprime una “fiera” posizione di principio minacciando anche di allertare le Forze dell’Ordine. A parte che mostra di avere “principi” assai miseri, evidentemente non conosce ancora la determinazione di CENTOPERCENTOANIMALISTI.

La sua sfida è per noi un invito a continuare con le azioni (legittime) promesse, senza sconti, questo è poco ma sicuro. In quanto alle velate minacce di denuncia, ci “spaventano” a tal punto che lo invitiamo a mettersi in coda…

Leggi Anche

Paolo Mocavero assolto – il cacciatore giornalista (forse ex) della RAI, perde la causa

Oggi il giudice di Trieste ha assolto il leader di Centopercentoanimalisti Paolo Mocavero perchè il …