cattura Orso M49 – azione al centro Casteller (Trento)

L’Orso siglato come M49, ormai è deciso, verrà catturato e tenuto in cattività. I presidenti della regione e della provincia, entrambi cacciatori, agiranno in questo senso, anche se l’Orso non ha mai aggredito o minacciato nessuno.

Questa volta non c’è neppure bisogno di creare montature e false aggressioni, come nel caso delle due Orse assassinate negli anni scorsi. M49, se sopravviverà alla cattura (il dubbio c’è, visti i precedenti) verrà rinchiuso nel Centro Fauna Alpina di Casteller a Mattarello (TN), di proprietà e gestito, per chi non lo sapesse, dall’associazione cacciatori Trentini, incredibile ma vero!

Qualcuno può anche credere alla favola dei cacciatori che curano e ospitano gli Animali; noi sappiamo che il loro “sport” è sanguinario, punto. Ci basta ed avanza per capire con chi abbiamo a che fare.

Nel centro, dove già è detenuta un’altra Orsa, i plantigradi avranno a disposizione un’area che può sembrare ampia a noi umani, ma è stretta per Animali che percorrono 50 o anche 60 Km in una sola notte. Tanto è vero che gli Orsi che sono vissuti lì si sono ammalati di depressione.

Un Animale nato e vissuto libero viene condannato senza colpa a passare la vita in un luogo chiuso da recinti elettrificati (ricorda qualcosa?). E di fronte a una violenza del genere, il presidente della regione Paccher si permette di “indignarsi” per i toni, tra l’altro ironici contro i cacciatori, della nostra protesta!

Militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI, nella notte tra il 25 e 26 giugno, hanno affisso, proprio all’entrata del Centro detenzione di Casteller, un manifesto dedicato a chi dice che l’Orso, e non solo lui,  in quella prigione starà bene, “una gabbia d’oro è sempre una gabbia”, l’altro ironico contro i cacciatori che a noi piace molto, ma piace un po’ meno al signor Paccher, affisso sul cartello indicatorio appena inizia la salita che porta al centro gestito, lo ripetiamo, dai cacciatori.  

 

Leggi Anche

La Sinergia Animalista salva i Conigli maltrattati di Bussolengo (Verona)

A Bussolengo (VR) otto Coniglietti sono stati felicemente recuperati (diciamo pure salvati) dai nostri attivisti. …